Close
Corso Counselling Astrologico - Deontologia, Etica e Comunicazione

Feng Shui Program

Ba Zi Program

Let's connect

Consigli Feng Shui per l’appartamento

Un appartamento è una struttura abitativa molto differente da un’abitazione privata o una villa, pertanto necessita di consigli Feng Shui specifici!

COSA FARE

✅ Valuta il percorso che collega l’accesso al condominio con l’accesso del tuo appartamento

✅ Definisci l’orientamento retro-facciata (Tartaruga Nera – Fenice Rossa) e rifletti sulle sensazioni che provengono dalla facciata

✅ La camera da letto e il bagno non devono essere di fronte alla porta d’ingresso

consigli feng shui appartamento
Consigli Feng Shui per l’appartamento

COSA NON FARE

🚫 Evita appartamenti con planimetrie troppo allungate o irregolari

🚫 Evita appartamenti con planimetrie a “L”

🚫 Controlla che non vi siano pareti storte o oblique; nella maggior parte dei casi sono sfavorevoli

🚫 Controlla che non vi siano grosse aree mancanti in planimetria

Il primo consiglio Feng Shui per l’appartamento riguarda la relazione abitazione-contesto

Infatti, un appartamento è inserito in una struttura più grande, il condominio. Chiediti quindi:

  • in che contesto urbano/ambientale è inserito il condominio? È un contesto in sintonia con le tue aspettative/aspirazioni? Se no, perché? Se sì, perché?
  • Quanti anni hai intenzione di abitare qui? Perché?
  • Le aree comuni interne sono gradevoli e pulite?
  • Com’è il percorso che porta dall’ingresso principale del condominio fino alla porta del tuo appartamento? È sufficientemente illuminato? È molto lungo?
  • La porta d’ingresso del tuo appartamento è nascosta dietro un angolo, oppure in fondo a un corridoio cieco?

L’orientamento di un appartamento (retro-facciata) non coincide necessariamente con l’orientamento del condominio nel suo complesso.

Per meglio dire, di solito coincide per gli appartamenti che hanno la facciata coincidente con la facciata del condominio, ma non necessariamente per tutti gli altri.

Iniziamo quindi col definire la polarità principale: retro-facciata. Come regola base, il retro è il lato più chiuso (con meno aperture), mentre la facciata è il lato con una maggiore superficie illuminante. Gli indicatori del retro sono camere da letto e stanze private. Gli indicatori della facciata sono salotto, cucina, zona giorno.

Comunque, non è sempre facile definire l’orientamento di un appartamento.

Se non riesci a definire un orientamento chiaro, la facciata potrebbe essere il lato che contiene la porta d’ingresso. Se l’orientamento non è chiaro, una consulenza Feng Shui professionale è fortemente consigliata.

Considera poi ciò che vedi in facciata, e analizza le sensazioni che provengono dal tuo corpo. Che cosa ti ispirano le forme, i colori che vedi, e le sensazioni che hai? Controlla le forme più grandi, quelle che spiccano di più nel paesaggio. Osservale singolarmente e valuta la sensazione che ti danno. Tutte queste forme, essendo in facciata, influenzeranno il tuo futuro.

Passa ad analizzare la planimetria dell’appartamento.

Il Feng Shui consiglia di evitare gli appartamenti troppo allungati, oppure che presentano grosse mancanze, o buchi, nella planimetria. È preferibile che la porta d’ingresso dell’abitazione non apra direttamente in salotto o in cucina, specificamente di fronte ai fuochi. È anche molto importante che la porta d’ingresso non apra di fronte alla bocca di una stufa/caminetto, oppure di fronte alla porta di un bagno o di una camera privata.

Se fosse così, valuta di contestualizzare una piccola area adiacente alla porta come locale ingresso. Non è necessario costruire nuovi tramezzi: si possono usare arredi, tende, colori, una diversa pavimentazione, un tappeto… usa la tua fantasia!

Controlla che non vi siano pareti storte o oblique; nella maggior parte dei casi non sono favorevoli. Se il corridoio è troppo stretto e lungo, un consiglio Feng Shui importante per l’appartamento è smorzare questa sensazione.

Controlla, infine, che la zona centrale dell’abitazione non sia bloccata,

per esempio da un cavedio, da un grosso pilastro portante, dalle scale o da un bagno cieco. Controlla che tutte le stanze principali dell’abitazione ricevano un’illuminazione naturale sufficiente.

Per quanto riguarda l’arredamento, evita gli accumuli di oggetti e arredi: negli appartamenti hanno effetti peggiori rispetto a una casa privata. Si tratta, dunque, di un consiglio Feng Shui di buona gestione dello spazio essenziale per un appartamento.

Se stai per entrare in un nuovo appartamento,

la data di ingresso è molto importante. Fai attenzione: entrare in una nuova abitazione nella data sbagliata può portare problemi anche molto gravi, soprattutto in presenze di certe conformazioni esterne. Puoi selezionare la data corretta utilizzando la Guida & Planner Feng Shui!

I colori Feng Shui per l’appartamento

Non ci sono regole assolute: il colore dipende dalla funzione abitativa per le stanze/aree comuni (per esempio ingresso, sala, cucina); dall’energia personale, dall’utilizzo che se ne fa e dai risultati che si vogliono ottenere per le stanza private o personali (camera, studio).

Potrebbero interessarti anche in consigli Feng Shui per:

2022
NEWSLETTER

Iscriviti alla newsletter KYFSA per essere sempre aggiornato sulle nostre attività!

La nostra newsletter ti terrà informato in anticipo su tutte le novità, i nuovi articoli e video, le nuove opzioni offerte agli utenti e agli studenti, gli eventi gratuiti, le conferenze, i corsi e i programmi formativi, i contenuti riservati agli iscritti.
Inoltre, avrai diritto a vantaggi, offerte e contenuti riservati!

Hai bisogno di più
informazioni?

Non hai trovato quello che cerchi? Vuoi aggiungere un “Consiglio Feng Shui”? Mandaci la tua richiesta e, se la troveremo interessante, aggiungeremo la voce ai Consigli!

    Spunta la Privacy

    Letta l’informativa, presto il consenso al trattamento dei miei dati come da Privacy Policy


    Invio informazioni

    Autorizzo KYFSA a: inviare comunicazione su informazioni o iniziative commerciali, annunci di nuovi servizi, offerte e attività, anche mediante l’uso di e-mail, o newsletter.

    SINO