Close
Corso Counselling Astrologico - Deontologia, Etica e Comunicazione

Feng Shui Program

Ba Zi Program

Let's connect

Consigli Feng Shui per la sala, il soggiorno, il salotto

Il salotto è un ambiente misto e multifunzione, associato in genere all’attività moderata o intensa. È considerato moderatamente yang, associato al Fuoco e alla Terra. In sala ci si rilassa, si gioca, ci si riposa, si chiacchiera con gli amici, ci si apre e si condividono le proprie idee, sentimenti ed emozioni; si guarda la televisione o si legge un libro.

Spesso la sala è l’ambiente più grande dell’abitazione, anche perché può comprendere la sala da pranzo e/o la cucina.

COSA FARE

✅ In sala, identifica i percorsi di passaggio e le aree protette

✅ Proteggi il divano dall’ingresso principale con appositi arredi interposti

✅ Crea un’area relax ben contestualizzata e protetta

Consigli Feng Shui per il soggiorno, la sala, il salotto
Consigli Feng Shui per il soggiorno, la sala, il salotto

COSA NON FARE

🚫 L’ingresso principale apre direttamente in salotto

🚫 Per le pareti, utilizzare colori forti ed eccessivamente attivanti (yang)

🚫 Posizionare la zona relax in un punto di passaggio

🚫 Posizionare il divano di fronte alla porta d’ingresso

In una sala gli elementi essenziali sono:

  • un grande tavolo (che può essere il più grande della casa),
  • un grosso elemento caratterizzante (come uno schermo TV, un caminetto o una stufa),
  • un’area relax composta da divani e poltrone
  • uno spazio libero, aperto e accogliente (per esempio un grosso tappeto circondato da divani).

Secondo i consigli Feng Shui per il soggiorno

la porta d’ingresso dell’abitazione non dovrebbe aprire direttamente sul centro della stanza, perché è troppo yang (attivante). Se così fosse, è necessario frapporre qualche arredo, oppure un divano con uno schienale alto e imponente.

Nonostante quello che si può leggere su Internet o su alcuni libri di Feng Shui, il divano principale non deve essere posizionato di fronte alla porta d’ingresso! Può guardare lateralmente la porta d’ingresso, se vi sono altri arredi interposti.

La zona relax non dovrebbe essere attraversata da percorsi di passaggio, perché si tratta chiaramente di funzioni in scontro. La zona relax (come la zona pranzo) dovrebbe essere posizionata in un’area più protetta e appartata.

Se vi sono molte porte, porte-finestre e allineamenti

è difficile trovare una zona per contestualizzare l’area relax. Spesso in questo caso il consiglio Feng Shui per il tuo salotto è quello di schermare le finestre con delle tende e/o interrompere i passaggi, per esempio posizionando poltrone alte e divani grossi e pesanti.

Divani e poltrone dovrebbero essere posizionati in modo da contestualizzare un’area interna libera, che diventa il “punto di scambio” tra le persone. Questa struttura ricorda il momento in cui i nostri antenati si riunivano intorno al fuoco; al giorno d’oggi il fuoco è stato sostituito da un caminetto o, più comunemente, dallo schermo TV.

Il salotto è anche un’area ideale per posizionare un acquario o una fontana.

Attenzione però: non dovrebbe essere visibile dall’accesso principale. Anche il Punto della Ricchezza può essere attivato: ne beneficeranno le finanze familiari nel lungo periodo. Le piante, se piacciono, sono un ottimo elemento per la sala, e introducono un’informazione di vitalità e sviluppo.

L’altare dei defunti può essere posizionato in sala, in un angolo o in un’area appartata e riservata, lontano dal tavolo e dall’area relax.

Infine, un consiglio Feng Shui speciale per la tua sala:

se è l’ambiente più grande della casa e occupa almeno il 30 % della metratura, è possibile considerare la sala stessa come “rappresentante” di tutta la casa, applicando il Ba Gua secondo il metodo Feng Shui dello “Small Tai Qi”.

Consigli Feng Shui per il soggiorno, la sala, il salotto

In sala, i colori non dovrebbero essere molto forti,

perché in genere devono essere complementari a altri elementi come l’area relax, il caminetto, lo schermo, il tavolo, un quadro, un acquario, un tappeto…  Questo, naturalmente, a meno che la parete colorata stessa sia un elemento di spicco!

In soggiorno è comunque meglio evitare grandi superfici di colore nero o molto scure. Il blu può essere utilizzato, ma renderà l’ambiente molto yin (rilassante e calmante).

Ricordati che una parete più scura o con un tono più intenso offre immediatamente alla nostra percezione la sensazione di un’area più protetta e più sicura, associandola quindi all’archetipo della Tartaruga Nera.

Potrebbero interessarti anche in consigli Feng Shui per:

2022
NEWSLETTER

Iscriviti alla newsletter KYFSA per essere sempre aggiornato sulle nostre attività!

La nostra newsletter ti terrà informato in anticipo su tutte le novità, i nuovi articoli e video, le nuove opzioni offerte agli utenti e agli studenti, gli eventi gratuiti, le conferenze, i corsi e i programmi formativi, i contenuti riservati agli iscritti.
Inoltre, avrai diritto a vantaggi, offerte e contenuti riservati!

Hai bisogno di più
informazioni?

Non hai trovato quello che cerchi? Vuoi aggiungere un “Consiglio Feng Shui”? Mandaci la tua richiesta e, se la troveremo interessante, aggiungeremo la voce ai Consigli!

    Spunta la Privacy

    Letta l’informativa, presto il consenso al trattamento dei miei dati come da Privacy Policy


    Invio informazioni

    Autorizzo KYFSA a: inviare comunicazione su informazioni o iniziative commerciali, annunci di nuovi servizi, offerte e attività, anche mediante l’uso di e-mail, o newsletter.

    SINO