Close
Corso Counselling Astrologico - Deontologia, Etica e Comunicazione

Feng Shui Program

Ba Zi Program

Let's connect

Consigli Feng Shui per il monolocale

Un monolocale è una struttura abitativa abbastanza semplice, in genere con un solo affaccio sull’esterno. Per necessità di spazio, di solito il monolocale contiene in sé tutte le funzioni, senza elementi divisori, a parte il bagno. Tuttavia, contrariamente a quello che si potrebbe pensare, applicare il Feng Shui a un monolocale non è così semplice, date le limitate possibilità di intervento.

COSA FARE

✅ Posiziona il letto nel punto più lontano dalla porta di ingresso

✅ Dividi zona giorno e zona notte (tavolo e letto), il più chiaramente possibile

Tieni tutto in ordine, e scegli solamente oggetti e arredi strettamente necessari e funzionali

✅ Organizza bene gli spazi: in un monolocale è fondamentale!

consigli feng shui monolocale
Consigli Feng Shui per il monolocale

COSA NON FARE

🚫 Accumulare oggetti

🚫 Costipare lo spazio riempiendolo con troppi arredi

🚫 Mescolare le funzioni

Come abbiamo detto, applicare il Feng Shui ad un monolocale non è semplicissimo..

anzi, proprio a causa della metratura ridotta e dei forti vincoli definiti da arredi, impianti e altro, gli interventi Feng Shui si devono basare su due linee guida:

  • corretta disposizione generale delle funzioni principali;
  • piccoli interventi Feng Shui mirati, in direzioni/aree specifiche, spesso utilizzando attivazioni simboliche.

Il monolocale è in un certo senso una “struttura primitiva”

composta di un ingresso, un unico locale, quasi sempre un solo affaccio. Il primo consiglio Feng Shui per il monolocale, quindi, riguarda l’età del suo proprietario o fruitore. I monolocali, infatti, sono adatti a persone giovani, studenti, persone in viaggio, o persone che lo usano per vacanza, occasionalmente; persone che non hanno ancora una situazione di vita stabile o definitiva.

Finché una persona è giovane, la possibilità di avere abbastanza presto un proprio spazio – per quanto piccolo – rafforza l’autostima, la fiducia in se stessi e la capacità di affrontare il futuro.

Dopo una certa età, invece, non è indicato fare di un monolocale la propria dimora, perché gli impulsi spaziali possono diventare limitanti (a meno di situazioni particolari). In genere un monolocale è abitato da una sola persona; in questo caso si lavora specificamente sul Ba Gua e sulla conformazione energetica personale, ottimizzando la relazione tra persona, spazio e direzioni.

Il colore nel monolocale

Per motivi di spazio e di illuminazione, è preferibile utilizzare ovunque un unico tono molto chiaro, e lasciare che arredi e suppellettili creino opportune macchie di colore. Evita grandi macchie di rosso e blu.

Ecco altri consigli pratici per migliorare il Feng Shui del tuo monolocale:

  • posiziona il letto nel punto più lontano dalla porta di ingresso, e/o in quello da cui hai il controllo visivo sia della porta, sia delle finestre. Evita, se possibile, di posizionare il letto sulla linea che unisce la porta d’ingresso a una finestra;
  • se avverti un senso di fastidio e vulnerabilità per via della prossimità tra il letto e la porta d’ingresso, prova a interrompere la linea fra i due con un paravento, o anche solo con una o due sedie. Entrambi possono essere posizionati solo al momento di andare a dormire;
  • se la porta del bagno è in linea con la porta d’ingresso, tieni sempre la porta del bagno chiusa, e se possibile frapponi un arredo tra le due porte.

Attenzione allo spazio!

Limita il più possibile la quantità di oggetti che tieni in casa, e tienili sempre in ordine. Uno spazio ricolmo di oggetti ammucchiati ha un effetto confusivo e frenante, e il Feng Shui di un monolocale è particolarmente vulnerabile a questo problema.

Se usi il monolocale anche per lavorare, è molto importante passare all’aperto almeno 1-2 ore al giorno, dedicandola a te stesso (sport, passeggiate nella natura, ..)

Uno dei problemi del Feng Shui del monolocale è che tutte le funzioni vengono “mischiate” producendo (nel lungo periodo) monotonia, mancanza di chiarezza, la sensazione di essere sempre fermi allo stesso punto.

Quando vai ad abitare in un monolocale, devi decidere già subito all’inizio a quale progetto o parte della vita è dedicato. Decidi anche il tempo massimo di permanenza. Questo ti aiuterà a non perdere il focus, e ti permetterà di valutare se stai raggiungendo i tuoi obiettivi, mentre passano gli anni!

Consigli Feng Shui per il monolocale

Se stai per entrare nel tuo nuovo monolocale,

la data di ingresso è molto importante. Fai attenzione: entrare in una nuova abitazione nella data sbagliata può portare problemi anche molto gravi, soprattutto in presenze di certe conformazioni esterne. Puoi selezionare la data corretta utilizzando la Guida & Planner Feng Shui!

2022
NEWSLETTER

Iscriviti alla newsletter KYFSA per essere sempre aggiornato sulle nostre attività!

La nostra newsletter ti terrà informato in anticipo su tutte le novità, i nuovi articoli e video, le nuove opzioni offerte agli utenti e agli studenti, gli eventi gratuiti, le conferenze, i corsi e i programmi formativi, i contenuti riservati agli iscritti.
Inoltre, avrai diritto a vantaggi, offerte e contenuti riservati!

Hai bisogno di più
informazioni?

Non hai trovato quello che cerchi? Vuoi aggiungere un “Consiglio Feng Shui”? Mandaci la tua richiesta e, se la troveremo interessante, aggiungeremo la voce ai Consigli!

    Spunta la Privacy

    Letta l’informativa, presto il consenso al trattamento dei miei dati come da Privacy Policy


    Invio informazioni

    Autorizzo KYFSA a: inviare comunicazione su informazioni o iniziative commerciali, annunci di nuovi servizi, offerte e attività, anche mediante l’uso di e-mail, o newsletter.

    SINO